SaphirKeramik

l2_p336316_488_336-1

Anno

2010

Azienda produttrice

Laufen

 Composizione

Ceramica classica (slurry) stabilizzata con l’aggiunta di argilla pre-cotta e del del mineraleSephir, un componente di zaffiro utilizzato anche nel settore dell’orologeria come quadranti in vetro.

Proprietà

-L’aggiunta del Saphir lo rende notevolmente più duro e con una maggiore resistenza alla flessione.

-Ogni pezzo di ceramica fino al 40% più leggero rispetto ai materiali ceramici tradizionali.

-Forme morbide e rotonde possono essere facilmente raggiunte con questo materiale in combinazione con l’opportuno know-how del costruttore.

il materiale non è anche danneggiato da abrasivo o detergenti chimici.

-Ecologico, sostenibile e riciclabile

– Il Dr. Werner Fischer, Research Director di Laufen, ha sviluppato il SaphirKeramik insieme con il suo team e vari istituti di ricerca universitari. L’Istituto federale per la ricerca sui materiali  di Berlino (BAM) ha esaminato la resistenza alla flessione del materiale e misurato una media di oltre 120 kp / mm ² – che è paragonabile con l’acciaio e due volte superiore a quella di vitreous china.

Applicazioni

Disegni che sono stati ritenuti adatti solo per superfici grandi, possono ora essere realizzati in SaphirKeramik.

Nel bagno: garantisce igiene assoluta.

La durezza del materiale apre nuove prospettive di progettazione, in particolare per quanto riguarda i raggi dei prodotti: raggi 1-2-mm per bordi e 2 mm per raggi angoli sono tecnicamente fattibili con la SaphirKeramik. La norma per la ceramica classica è raggi da 7 mm a 8 mm.

Processo produttivo

Qui, la massa ceramica classica (slurry) viene stabilizzata con l’aggiunta di argilla pre-cotta che consente grandi pezzi di ceramica come lavelli doppi o basamenti per lavabi da pavimento da produrre.Tuttavia, la contrazione arbitraria del materiale durante la fase di essiccazione e cottura, rende il processo di fabbricazione difficile da controllare.

Azienda: LAUFEN

Annunci

Kartell by Laufen: anteprima Salone del mobile 2013

Questo slideshow richiede JavaScript.

Kartell by Laufen è il progetto completo per il bagno che fa il suo esordio all’ISH di Francoforte per poi approdare al pubblico internazionale del Salone del Mobile 2013 dove sarà presentato nel flagship store Kartell.Il Bagno Kartell by Laufen è un progetto completo ed integrato, che nasce dall’impronta ispiratrice del design di Kartell, che, sotto la progettualità interpretativa di Ludovica+Roberto Palomba, si sono uniti all’innovazione di Laufen dando origine a una collezione che si pone sul mercato della desiderabilità e della seduzione con grande capacità persuasiva. Il bagno Kartell by Laufen è un ecosistema interconnesso dove lavabi, sanitari, rubinetterie, contenitori, piatti doccia, vasche, luci e accessori convivono all’insegna della massima flessibilità, mutando aspetto per venire incontro a esigenze di gusto trasversali; le trasparenze vitree del policarbonato di ultima generazione e gli spigoli secchi del lavabo totemico da terra attrarranno chi ama ambienti minimal, le plastiche ambrate, la morbidezza rotonda del lavabo, la vasca con l’acqua a sfioro sedurrà invece un pubblico più incline al decoro, al gioco. La geometria dei pezzi in ceramica si stempera nella leggerezza variopinta degli elementi in plastica. Reinventata la palette, accantonati i colori primari, emergono le tinte delle terre, gli aranci delle sabbie, i blu siderali, i bianchi caldi che virano al giallo e quelli freddi che migrano nell’azzurro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel nuovo bagno Kartell by Laufen viene introdotta la nuova rivoluzionaria SaphirKeramik, un materiale che consente performance progettuali fino ad oggi impensabili. Raggio di curvatura degli angoli fino ad 1-2 millimetri per lavabi sottili come lame, di una leggerezza estrema non solo visiva ma effettiva, SaphirKeramik è un materiale che pesa la metà della normale ceramica che non si scalfisce, resiste agli urti, agli agenti chimici dei detergenti, al calcare. “Il bagno sta diventando progressivamente e in modo preponderante il rifugio dell’immaginario domestico delle persone, che ricercano il benessere accompagnato a un design funzionale e poetico al tempo stesso. In questo progetto si respira tutto il profumo dell’identità ispiratrice di Kartell, immediatamente riconoscibile nella sua espressione estetica. Sono, quindi, entusiasta di intraprendere una nuova sfida e di avviare questo importante progetto industriale con Laufen. Molte sono le similitudini che accomunano i nostri due DNA, che hanno consentito la realizzazione di una collezione in grado di esprimere tutta l’essenza del design emozionale italiano unito alla precisione della tradizione svizzera” ha spiegato Claudio Luti, presidente Kartell. “Kartell by Laufen è un progetto concreto che risponde ad una logica industriale. Prodotti di alto design nati per essere distribuiti nei cinque continenti. Una partnership d’eccezione quella con Kartell. Avremmo potuto fare complementi d’arredo sfruttando le capacità espressive della plastica con altri partner. Ma abbiamo voluto il migliore” ha aggiunto Alberto Magrans, Senior Managing Director Laufen. “Un progetto architettonico, che parla un nuovo linguaggio. Innovativo, ricco di emozione, trasparenza e colore. Il Bagno Kartell by Laufen è la sintesi del lavoro che abbiamo fatto in questi anni nel mondo del bagno e rappresenta un importante passo avanti in questo settore” hanno dichiarato Ludovica e Roberto Palomba, designer.

Aziende: Laufen , Kartell

Designer: Ludovica+ Roberto Palomba

ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM

Anno

2011

Azienda produttrice

Floornature S.p.A per i seguenti brand: Fiandre, Iris Ceramica, Iris Fmg, PorcelainGres, Ariostea.

 Composizione

Biossido di Titanio (TiO2) presente in forma di particelle micrometriche fissate ad alta temperatura. La dimensione micrometrica (e non nanometrica)

del TiO2 utilizzato esclude ogni rischio per la salute dell’uomo e per l’ambiente durante la fabbricazione, l’applicazione e l’utilizzo finale

Proprietà

-ANTINQUINANTE: la fotocatalisi è un fenomeno naturale in cui una sostanza, detta fotocatalizzatore, attraverso l’azione della luce (naturale o artificiale) modifica la velocità di una reazione chimica (spesso velocizzandola e potenziandola drasticamente). La fotocatalisi implica che, in presenza di aria (e conseguente umidità) e luce si attivi un forte processo  ossidativo che porta alla decomposizione delle sostanze organiche ed inorganiche inquinanti che entrano a contatto con le superfici fotocatalitiche.

-RESISTENTE ALL’ABRASIONE: La fissazione a temperature elevate del TiO2 sulle lastre ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM fa sì, inoltre, che la superficie di tali lastre risulti estremamente resistente all’abrasione determinata dal calpestio anche di un intenso traffico e quindi garantisce una efficacia fotocatalitica duratura nel tempo.

-ANTIBATTERICO: il forte potere ossidante dell’azione fotocatalitica di ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM permette l’eliminazione dei batteri, tra cui alcuni particolarmente pericolosi per la salute umana: escherichia coli, staphylococcus aureus, klebsiella pneumoniae. 

-MINORE ATTACCABILITA’ DELLO SPORCO:  l’attività fotocatalitica del TiO2 sulle lastre ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM esercita un duplice effetto sullo sporco che quotidianamente si deposita sui pavimenti e rivestimenti (polvere, residui organici, ecc.).La prima è l’Idrofilia: per idrofilia si intende la proprietà fisica di materiali o di singole specie chimiche (ad esempio molecole) a legarsi con l’acqua. In senso più ampio si intende anche la proprietà di alcuni materiali di assorbire o trattenere acqua al loro interno o sulla loro superficie.La seconda è che lo sporco di natura organica subisce il medesimo processo di degradazione che avviene nel caso degli agenti inquinanti e dei batteri.

Applicazioni

Grazie alla flessibilità di utilizzo di Active Clean Air & Antibacterial Ceramic™ oggi è possibile impiegare negli edifici e negli ambienti domestici, sia internamente che esternamente, materiali che concorrono attivamente ed in modo duraturo nel tempo alla realizzazione di un ambiente e di un’atmosfera migliore.

Processo produttivo

Biossido di Titanio (TiO2) presente in forma di particelle micrometriche fissate ad alta temperatura sulle lastre.

Azienda : http://www.active-ceramic.it

Per saperne di più: scheda tecnica

 

ECO_MARBLE, l’Ecobath di Xtra Fiandre

ecobath-02

In Zona Tortona Home & SPA Design, l’azienda Xtra Fiandre partecipa con Ecobath, un’immagine fresca nel panorama dell’arredobagno che coniuga un design all’avanguardia con un tema caro all’abitare e all’architettura odierni, la sostenibilità ambientale. Protagonista degli ambienti immaginati dalla designer Silvia Stanzani è infatti eco_marble, una nuova collezione che nasce con una percentuale oltre il 40% di materiali riciclati(certificata LEED) ed è inoltre realizzata anche con l’innovativo processo produttivo Active Clean Air & Antibacterial CeramicTM.
Il concept di Ecobath nasce sulla scia della green philosophy che contraddistingue la policy aziendale. L’utilizzo di lastre Active permette la creazione di ambienti igienizzati ed asettici, sfruttando la fotocatalisi attivata dalla luce naturale o artificiale. Grazie all’applicazione ad alta temperatura di particelle micrometriche di biossido di titanio, la ceramica da inerte diventa eco-attiva: Active si iscrive nel novero dei materiali sostenibili, vivi, intelligenti ed in grado di interagire attivamente e positivamente con l’ambiente, offrendo un contributo efficace al miglioramento della qualità della vita.

Questo slideshow richiede JavaScript.


L’efficacia di Active è stata certificata dal TCNA (Tile Council of North America) e dal Centro Ceramico Bologna, che hanno comprovato che 1000 mq di materiale Active permette una riduzione degli ossidi di azoto (NOx) pari a 20 alberi di alto fusto.
Ecobath si presenta con forme essenziali, materiali bio ed ecocompatibili, per dare vita ad un universo fluttuante che rievoca le vibrazioni essenziali del mondo naturale. 
Ecobath propone una nuova dimensione esperienziale nella quale ritrovare il benessere profondo, attraverso l’armonia generata dal fluido scorrere dell’acqua e dalla rigogliosa vegetazione, che si sposano armoniosamente con gli elementi di design protagonisti di questo spazio inondato del bianco candido della materia.
È lo spazio in cui affidarsi fiduciosamente al fluire dell’energia vitale, all’ineluttabilità dello scorrere del tempo, al moto continuo dell’universo, per rigenerare la nostra intima essenza.

Azienda: www.xtragranitifiandre.it

Designer: Silvia stanzani

Materiale: active-ceramic

 

Un bagno “selvaggio”!

Jungle di ceramica cielo

Jungle di Ceramica Cileo,è  una proposta anticonvenzionale e preziosa, dall’estetica intensa e dal forte segno contemporaneo, che rappresenta un’innovativa interpretazione di decoro che si unisce all’esclusività del pezzo unico: Jungle è, infatti, la perfetta manifestazione di un nuovo approccio di design sartoriale per l’ambiente bagno, che vuole stupire con un’eleganza esuberante e un’enfasi altamente scenografica. Una collezione “haute-couture”, frutto di un’attenta attività di sperimentazione e di una tecnologia esclusiva, che nasce da un’indagine sulle potenzialità espressive del materiale ceramico e sulla sua percezione visiva e tattile: per Jungle, Ceramica Cielo sceglie materiali inconsueti per il settore come i preziosi pellami di pitone e coccodrillo che si plasmano e si fondono nella ceramica, grazie a esclusivi metodi di lavorazione, per un risultato finale dove la percezione visiva riesce a trasmettere perfettamente l’effetto materico e tattile tipici di questi pellami. Un effetto unico, reso possibile grazie anche all’accurata lavorazione artigianale. Il tema dell’artigianalità è uno dei fili conduttori dell’Azienda: un concetto di “su misura”, come un abito di sartoria, rifinito con la manualità dei migliori maestri artigiani per trasformare ogni prodotto in un “pezzo unico”, lontano dall’omologazione industriale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

  Continua a leggere

vitreous-china

 

Composizione

Un’impasto è costituito da caolino, argilla , silice, feldspati e minori quantità di calcite, dolomite o talco.

Proprietà

E’ assolutamente impermeabile all’acqua,non poroso,vitreo e resistentissimo agli acidi, solitamente utilizzati per le pulizie.Le sue particolari caratteristiche sono anche la traslucidità, cioè la capacità di farsi attraversare dalla luce, e il colore.

Applicazioni

Per problemi tecnici (ritiro e distorsione in cottura), la vitreous china non può essere utilizzata per produrre elementi di grandi dimensioni come vasche e piatti doccia.Ideale però per wc,bidet e lavabi.

Processo produttivo

Minerali purissimi, i migliori reperibili sul mercato, accuratamente selezionati, dosati, miscelati e cotti a 1300° formano la bianca porcellana vetrificata Vitreous-China.

 

 

IDEALIT

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anno

2001

Azienda produttrice

Ideal Standard

Proprietà

Altamente resistente alle sollecitazioni garantisce, anche dopo anni di impiego, la

totale impermeabilità secondo le vigenti norme UNI.

Applicazioni

Un materiale esclusivo della Ideal-Standard, diverso dalla Vitreous-China e dal Fire-Clay, particolarmente adatto alla fabbricazione di sanitari di grandi dimensioni e ampie superfici. Ideale per piatti doccia e lavelli da cuina per la sua impermeabilità.

Processo produttivo

La smaltatura, durante la cottura a 1280°, fa corpo unico con supporto ceramico producendo una massa bianca.

Fonte. www.idealstandard.it/elenco.aspx?res=Informazioni.Materiali